logo Zipvana società di noleggio camper

Noleggiare un camper: quali sono i controlli esterni che devi fare prima di partire

Noleggiare un camper e avventurarsi per strade e stradine del mondo, con il solo e unico scopo di godersi il viaggio al di là della meta?

Sì, si può. Sono in molti quelli che ci scrivono, per avere informazioni in merito alla disponibilità di un camper per l’estate, ormai imminente. La maggior parte di loro ci racconta che ha desiderio di trascorrere un periodo in famiglia, per vedere insieme posti nuovi ed esplorare nuove città. Sogni di chilometri di costa, si alternano al desiderio di sentirsi liberi per un po’, per allontanarsi da quel mondo fatto solo di doveri e lavoro. Affittare un camper ti permette di vedere il mondo da un punto di vista differente. Vivi il viaggio al 100% donando ad ogni passo quel pezzo di senso di libertà in più che ti manca nella vita di tutti i giorni.

In realtà, però, quando noleggi un camper ci sono anche tante altre informazioni che devi avere e che non riguardano solo i posti che andrai a visitare. Un camperista esperto lo sa bene, la vita da camper vuol dire anche responsabilità e attenzione ai dettagli. Ecco perché noi abbiamo pensato di creare una guida apposita per tutti coloro che si stanno affacciando ora al mondo dei viaggi in camper, ma magari è utile anche perché è un viaggiatore della “casa mobile” esperto. Una ripetizione non fa mai male, non credi?

Leggi anche: Noleggiare un camper senza sorprese

Noleggiare un camper: non dimenticare i controlli esterni al camper

La maggior parte delle volte che si noleggia un camper, lo si fa facendo molta attenzione ai dettagli interni come:

  • Gli spazi della cellula abitativa del camper;
  • L’ampiezza degli spazi di stivaggio;
  • La struttura del WC e della cabina doccia;
  • L’organizzazione della cucina;
  • I letti disponibili.

Noleggiare un camper: non dimenticare i controlli esterni al camper

Gli Spazi della Cellula Abitativa del Camper

La cellula abitativa del camper è progettata per massimizzare l’efficienza dello spazio, garantendo al contempo comfort e funzionalità. Pur mantenendo dimensioni compatte, l’interno del camper è suddiviso in diverse aree funzionali: zona giorno, zona notte, cucina e bagno. Ogni area è attentamente pianificata per fornire il massimo del comfort, con arredi multifunzionali che possono trasformarsi da sedute a letti o tavoli, ottimizzando l’uso dello spazio disponibile.

Ti potrebbe interessare: Noleggiare un camper: quali sono i controlli esterni che devi fare prima di partire

L’Ampiezza degli Spazi di Stivaggio

Gli spazi di stivaggio in un camper sono un aspetto cruciale per assicurare viaggi confortevoli e organizzati. Questi spazi sono progettati per essere estremamente funzionali, sfruttando ogni centimetro disponibile. Si trovano vani sotto i sedili, armadietti sopra e intorno alle aree di soggiorno e cucina, e talvolta anche vani esterni accessibili dall’esterno. Questi spazi permettono di conservare vestiti, cibo, attrezzature per il tempo libero e altri oggetti necessari per la vita in viaggio.

La Struttura del WC e della Cabina Doccia

Il bagno in un camper è un miracolo di ingegneria spaziale. Nonostante le dimensioni ridotte, include tutte le necessità: un WC, spesso di tipo chimico o a cassette, un lavabo, e una cabina doccia. Quest’ultima può essere un’unità separata o integrata con il resto del bagno, con soluzioni come docce retrattili o tende impermeabili per separare l’area doccia dal resto del bagno. Il design è focalizzato sulla massimizzazione dello spazio e sull’efficienza idrica.

L’Organizzazione della Cucina

La cucina in un camper è un modello di efficienza e praticità. Generalmente, comprende un piano cottura (spesso a gas), un piccolo frigorifero, e un lavello. L’organizzazione dello spazio è pensata per facilitare la preparazione dei pasti in un ambiente ridotto, con armadietti e cassetti per conservare utensili da cucina, cibo e stoviglie. Alcuni modelli includono anche piccoli forni o microonde, aumentando la versatilità culinaria in viaggio.

Ti potrebbe interessare: Noleggiare un Camper per un Weekend

L’Organizzazione della Cucina

I Letti Disponibili

I letti in un camper sono progettati per ottimizzare lo spazio e fornire il massimo comfort possibile. Spesso trasformabili, possono passare da divani o sedili a letti per la notte. In alcuni modelli, si trovano letti a castello o letti ribaltabili che si abbassano dal soffitto, offrendo soluzioni salvaspazio. I materassi sono studiati per offrire un buon supporto nonostante le dimensioni ridotte, garantendo un riposo confortevole dopo una giornata di avventure.

Leggi anche: Cosa bisogna sapere per prendere a noleggio un camper?

Novità Assoluta!

Disponibile solo con Zipvana

Prenota oggi il tuo camper a noleggio e paga in 3, 6 o 9 comode rate mensili

(senza costi aggiuntivi e a interessi zero)
Vuoi prenotare oggi un camper a noleggio e pagarlo a rate? Segui questi 5 comodi step:
  1. Scegli il camper e il periodo in cui viaggiare.
  2. Contatta il Servizio Clienti su WhatsApp.
  3. Prenota il tuo viaggio o la tua vacanza.
  4. Scegli in quante rate vuoi pagare (3, 6 o 9 mesi).
  5. Inizi a pagare tra 1 mese, non prima.
Senza interessi o costi aggiuntivi. Puoi rateizzare camper a noleggio di qualunque importo.
Questa è un’esclusiva Zipvana.

Noleggia oggi, paga con comodo

Disponibile solo se prenoti in chat tramite il Servizio Clienti.
Noleggio camper di lusso

Hier ist dein Rabattcode!

10coupon

Geben Sie den Code 10coupon in das Feld
Buchungsformular, um sofort einen Rabatt von 10% auf Ihre erste Anmietung zu erhalten.

Avvia chat
Ciao 👋
Come possiamo aiutarti?